Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Negando il consenso potrebbero non visualizzarsi alcuni contenuti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Privacy Policy

Chi siamo e dove siamo

L’associazione, con sede a Cantalupo nel Sannio in Via San Biase n°22, nasce a Cantalupo nel Sannio per la sensibilità dei propri fondatori verso il mondo dell’emigrazione, passata e recente. Verso tutti quei disagi, quindi, che essa ha portato nell’animo di quanti, lontani dal proprio paese di origine, desiderano poter stabilire ancora con esso un rapporto vivo. Ma soprattutto per tutti i loro discendenti, i quali desiderosi di poter scoprire le proprie origini storiche e di stabilire con il loro paese di origine un contatto nuovo, si ritrovano a subire molte difficoltà.


Costituzione

L’associazione Cantalupesi nel Mondo Onlus nasce a Cantalupo nel Sannio il 29 febbraio 2004.

Presidente: Sig. Monaco Cosmo

Vice Presidente: Sig. Olivieri Alfredo

Legale Rappresentante: Sig. Orrino Lorenzo

Consiglieri: Gaglia Antonio, Malatesta Cifelli Antonio, Orrino Francesco, Iannitelli Antonio.


Il nostro obiettivo

per il raggiungimento di queste finalità, l’associazione provvede in particolare:


- al collegamento tra i cantalupesi emigrati e le loro famiglie favorendo, tra loro, sempre più frequenti contatti nei modi più opportuni; anche con l’ausilio di periodici, sussidi audiovisivi, strumenti, programmi ed ogni altro mezzo;

- alla promozione all’estero di iniziative idonee ad aggregare i cantalupesi, con la costituzione di circoli, associazioni e simili.

- allo studio dei problemi dell’emigrazione, specie per quanto attiene la difesa dei diritti e degli interessi della persona o della famigliadell’emigrato o di chi rimpatria;

- di valorizzare la natura e l’ambiente del territorio di Cantalupo nel Sannio promuovendone anche la cultura, l’arte e le tradizioni, valorizzando i suoi beni di interesse artistico e storico;

- all’aggiornamento costante delle informazioni sui cantalupesi all’estero;

- alla documentazione del lavoro e delle attività degli emigrati all’estero;

- alla realizzazioni di iniziative d’intesa con Enti pubblici e non, operanti a livello comunale, provinciale e regionale, a favore degli emigrati;

- ad ogni azione atta a favorire la ricerca, la conservazione, la tutela, la divulgazione della memoria storica dell’emigrazione cantalupese, in Italia e nel mondo, curando la creazione ed il rafforzamento dei rapporti affettivi, culturali e sociali tra le due componenti della comunità cantalupese: quella degli emigrati e loro discendenti e quella dei residenti.